Coronavirus, guarita la coppia di cinesi ricoverata allo Spallanzani

Coronavirus, guarita la coppia di cinesi ricoverata allo Spallanzani

La coppia di cinesi contagiata da coronavirus a Gennaio è guarita: potrà lasciare l’ospedale Spallanzani. I due cittadini cinesi sono originari di Wuhan, la città focolaio simbolo dell’epidemia covid-19. L’annuncio del loro contagio era stato dato dallo stesso premier Conte, lo scorso 30 gennaio: “Sono confermati due casi in italia di persone contagiate da coronavirus. Si tratta di due turisti cinesi”, aveva annunciato il presidente.

Coronavirus, la coppia di cinesi lascia lo Spallanzani

I due sono marito e moglie, rispettivamente di 66 e 67 anni. L’istituto Spallanzani li ha immediatamente accolti e ha fornito loro tutte le cure necessarie. L’uomo stava già male, mentre la donna era positiva al virus ma asintomatica. Nella giornata di giovedì 19 marzo è arrivata una splendida notizia: i due sono definitivamente guariti. La coppia ha già lasciato lo Spallanzani ed è diretta all’ospedale San Filippo Neri.

Le telecamere hanno immortalato i due cittadini cinesi all’uscita dello Spallanzani, felici e commossi. I video riprendono la donna che continua a ringraziare personale e giornalisti, urlando “I love you”. “Se ne sono andati bene, allegri lei piangeva dalla gioia, sono commossi e anche noi ci siamo commossi. È stata una cosa bellissima“, ha detto il direttore sanitario dell’ospedale, Francesco Vaia.

Una bella notizia in un momento non facile per l’Italia, che sta fronteggiando la grave crisi della pandemia covid-19. In Italia il numero dei contagiati è superiore ai 30mila e nella giornata del 19 marzo la Protezione Civile ha confermato il totale dei decessi: 3405, al momento il più alto al mondo.