Coronavirus, Guerra (Oms): "Ue stata la grande assente"

Cro-Mpd

Roma, 10 giu. (askanews) - "La lettera della Merkel e Macron alla von der Leyen credo sia appropriata e tempestiva. L'Unione europea non ha brillato per coesione, capacit di concertazione e supporto agli Stati membri anzi stato proprio il contrario. L'Ue stata la grande assente nei momenti iniziali dell'epidemia. Non solo sul fronte economico ma anche su quello sanitario". Lo ha detto il direttore vicario dell'Oms, Ranieri Guerra, in un'intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei.

"All'inizio dell'epidemia - ha aggiunto Guerra - abbiamo visto una cosa disdicevole: l'accaparrarsi di strumenti di protezione come le mascherine. Questa una cosa che non vogliamo pi vedere". "Noi dell'Oms", ha proseguito Guerra in merito alla disinformazione durante l'emergenza Covid-19, "non siamo dei grandi comunicatori, bisogna riconoscerlo. Parliamo spesso in maniera abbastanza astrusa. Certamente la titolistica della stampa ha fatto molto male. Leggendo un titolo o un richiamo anche scandalistico il contenuto dell'articolo sempre diverso. Servirebbe un po' di cautela".