Coronavirus: Guterres, rischio crescente di recessione globale

"Oltre ad essere una minaccia senza precedenti per la salute pubblica, il virus sta anche infettando l'economia mondiale". Lo ha scritto sul quotidiano portoghese Publico, il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres.

"I mercati finanziari sono stati afflitti da incertezza", continua l'editoriale, "le catene di approvvigionamento globali sono state interrotte. Gli investimenti e i consumi sono diminuiti, ponendo un rischio reale e crescente di una recessione globale. Gli economisti delle Nazioni Unite stimano che il virus potrebbe costare almeno 1 miliardo di dollari quest'anno, o anche di più. Nessun paese può affrontarlo da solo".

"La pandemia di Covid-19 è una crisi che colpisce tutti, dobbiamo fare tutti la nostra parte, mostrando solidarietà ai più anziani, ai malati e a quelli che non hanno una buona salute. Insieme possiamo vincere la minaccia del coronavirus" ha detto ancora Guterres.