Coronavirus, Harry e Meghan si mettono in quarantena: i motivi

HarryMeghanquarantena

Il Coronavirus colpisce anche i reali britannici: Harry e Meghan Markle si sarebbero messi in quarantena nella loro nuova casa in Canada dopo che, nelle ultime settimane, avrebbero avuto contatti diretti con persone risultate positive a Covid-19.

Harry e Meghan in quarantena

Anche il Principe Harry e Meghan Markle sono in quarantena forzata: i due, prima di dire addio ai titoli nobiliari, hanno presenziato ad alcuni eventi pubblici e nelle ultime settimane hanno incontrato il pilota di Formula 1 Lewis Hamilton (hanno aperto insieme il Silverstone Experience Center il 6 marzo), il quale pochi giorni prima era entrato in contatto con il primo ministro canadese e la moglie, Idris Elba e Sophie Trudeau, entrambi risultati positivi al virus.

Gli ex duchi del Sussex starebbero trascorrendo la propria quarantena nella loro nuova casa in Canada, luogo in cui hanno deciso di crescere il figlio Archie dopo l’addio alla corte britannica. I due hanno inviato un messaggio ai loro ammiratori attraverso i social, incoraggiandoli a mostrare la loro solidarietà durante un momento tanto complesso per l’umanità intera: “La nostra volontà, come popolo, di farci forza di fronte a ciò che stiamo tutti vivendo con COVID-19 è impressionante. Questo momento è un vero testamento di cosa è capace lo spirito umano”, ha scritto la coppia via social.