Coronavirus, Hong Kong: stop ad arrivi voli dall'estero

Mos

Roma, 7 apr. (askanews) - Hong Kong ha rafforzato le limitazioni presso il suo aeroporto, chiudendo gli arrivi dall'estero a tempo indeterminato. Lo riferisce il South China Morning Post.

La decisione è stata assunta dopo che il bilancio dei contagiati accertati ha raggiunto quota 914 e si dibatte della possibilità di proclamare l'emergenza e di richiedere ai cittadini tutti di indossare mascherine in pubblico.

Ieri Hong Kong ha registrato 24 nuovi casi di infezione, tutti importati tranne sei. In tutto, degli oltre 900 casi, tre quarti sono "importati".

Quindi ci sarà il blocco dei voli dall'estero, mentre i passeggeri dalla Cina, da Macao e da Taiwan, dovranno sottoporsi a isolamento per 14 giorni.