Coronavirus, il CdM delibera lo stato d'emergenza per 6 mesi

Red/Sav

Roma, 31 gen. (askanews) - Su proposta del presidente Giuseppe Conte, per l'emergenza coronavirus il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stanziamento dei fondi necessari all'attuazione delle misure precauzionali conseguenti alla dichiarazione di "Emergenza internazionale di salute pubblica" da parte della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Lo fa sapere il governo in una nota.

È stato conseguentemente deliberato lo stato d'emergenza, per la durata di 6 mesi, come previsto dalla normativa vigente, al fine di consentire l'emanazione delle necessarie ordinanze di Protezione Civile.

Il CdM si è riunito alle ore 10.15 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza di Conte. Ha svolto le funzioni di segretario il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio.