Coronavirus, il flash mob dei ragazzi del Giffoni Film festival

Coronavirus, il flash mob dei ragazzi del Giffoni Film festival

Milano, 21 mar. (askanews) – Un flash mob che attraversa l’Italia, da Sud a Nord. I ragazzi del Giffoni Film Festival si sono uniti virtualmente sulle note del Valzer n.2 di Shostakovich (la sigla del Giffoni Film Festival), ballato sui balconi, nei salotti, sui terrazzi delle case delle migliaia di ragazzi che animano il festival del cinema per giovani più famoso al mondo.

Un messaggio di speranza, a cui ha dato il via il direttore di Giffoni Opportunity, Claudio Gubitosi, arrivato anche in Polonia, Spagna, Francia, Inghilterra, Macedonia del Nord, Albania, Canada, Svezia, Stati Uniti. Migliaia di video sui social che andranno a comporre un racconto presentato durante la 50esima edizione del Giffoni Film Festival.