Coronavirus, il Governatore Rossi: "O dati sui passeggeri o fermiamo i voli"

·2 minuto per la lettura
covid toscana stop voli albania
covid toscana stop voli albania

In Italia la maggior parte dei casi di nuovi positivi al Covid arriva da Paesi esteri. Lo dimostrano i numeri delle ultime settimane: lungo lo Stivale si è registrato un incremento di nuovi infetti provenienti, nella maggior parte dei casi, da Paesi esteri. Ed è questa la situazione della Toscana dove si registrano, nelle ultime ore, ben 13 nuovi casi di Covid provenienti dall’Albania e arrivati con i voli degli ultimi giorni. Un dato che preoccupa il Governatore Rossi. In piena campagna elettorale – a settembre dovrà giocarsi la rielezione con la Ceccardi -, il Presidente della Regione Toscana invita le autorità competenti a fare il proprio dovere per dare una corretta informazione ai cittadini toscani.

Covid in Toscana: il bollettino

Nel bollettino di domenica 19 luglio sull’andamento del Covid in Toscana è emerso come ci siano ben 16 nuovi casi registrati tra le province di Firenze, Arezzo e Massa Carrara. Ben 13 di questi sono cittadini di rientro dall’Albania mentre un quattordicesimo sarebbe proveniente dall’Ecuador. Sono tutti focolai di origine straniera e per questo motivo la Regione vuole correre ai ripari attraverso il tracciamento dei passeggeri. A fare il punto della situazione è, appunto, il Governatore Enrico Rossi.

Rossi minaccia stop voli Albania

In una nota sul sito della Regione si legge come occorra che anche il Governo intervenga per evitare il peggio: “In particolare i ministeri dell’Interno e della Salute. Altrimenti, se il tracciamento dei passeggeri e la loro sorveglianza attiva non sarà possibile, non resterà che un’unica opzione: bloccare i voli diretti“. Enrico Rossi evidenzia una serie di falle sulla gestione ‘stop ai voli’ anti-Coronavirus. Perché, per esempio, chi arriva con dei voli dall’Albania può atterrare in un altro scalo italiano e poi muoversi autonomamente sul territorio della Toscana pur essendo positivo al Covid.

La speranza del Governatore della Regione Toscana auspica l’intervento del Governo affinché il tracciamento possa essere completo. Anche perché, come ribadisce, Enrico Rossi “Le compagnie aeree hanno i dati sui domicili, temporanei o permanenti, di chi atterra”.