Coronavirus, il governo dell'Est della Libia ordina coprifuoco

Sim

Roma, 18 mar. (askanews) - Le autorità che controllano l'Est della Libia, guidate dal generale Khalifa Haftar, hanno imposto oggi il coprifuoco dalle 18 alle 6 per il timore che possa diffondersi il coronavirus. Finora la Libia non ha registrato alcun caso di contagio.

Secondo quanto riportano i media vicini ad Haftar, il comando delle forze armate ha anche annunciato la chiusura di tutte le frontiere sotto il proprio controllo, come misura precauzionale.