Coronavirus, il Libano chiude i ristoranti "fino a nuovo ordine"

Fth

Roma, 11 mar. (askanews) - In Libano il sindacato dei ristoratori ha annunciato oggi "la chiusura di tutti i ristoranti del Paese fino a nuovo ordine". Lo ha riferisce il giornale libanese in lingua francese L'Orient Le Jour.

Il Libano ha registrato proprio ieri il primo decesso a causa del coronavirus su 41 casi di contaminazione identificati.

Secondo un funzionario del ministero della Salute, l'uomo deceduto era un libanese di 56 anni tornato dall'Egitto in condizioni "molto critiche" ed era ricoverato in un ospedale governativo di Beirut.