Coronavirus: il ministro Spadafora interviene a Domenica in

Vincenzo Spadafora Domenica In sul Coronavirus

Nella puntata di Domenica In del primo marzo, la conduttrice Mara Venier ha intervistato il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, e il tema centrale è stato ancora una volta il coronavirus che sta dilagando in Italia. Il Ministro ha parlato così della delicata situazione in cui si trova il nostro Paese.

Coronavirus, Spadafora interviene a Domenica in

“Era molto vero ciò che si dice nel filmato mandato in onda, preoccupiamoci, certo, ma senza allarmarci esageratamente – ha principiato Vincenzo Spadafora -. Questo dovrebbe essere un po’ l’atteggiamento di tutto il Paese. Facciamo anche della chiarezza su due o tre punti, dato che si sta facendo della speculazione in questo periodo”. Imitando dunque l’atteggiamento avuto in questa fase dell’emergenza dal Premier Giuseppe Conte, anche il Ministro dello Sport e Spadafora ha cercato di non creare allarmismi.

“La prima cosa importante è dar retta a chi dà delle risposte da un punto di vista scientifico e sanitario e io faccio loro da portavoce – continua il Ministro -. Anch’io non ho gli strumenti necessari per poterne parlare, per questo che la nostra politica si affida agli esperti del settore. Noi come Paese abbiamo fatto bene a contenere questa possibilità di contagio isolando alcune zone dove è stato trovato il focolaio. Tutti gli altri Paesi ci prendevano in giro per il troppo allarmismo in queste due settimane, ora vediamo che anche all’estero si stanno registrando dei casi importanti, mentre noi siamo in una fase di contenimento. Il nostro servizio sanitario, tra l’altro, ha retto molto bene, ed è tra i migliori d’Europa”.