Coronavirus, il paziente 1: "State a casa, io ho avuto fortuna"

"E' fondamentale stare in casa, la prevenzione è indispensabile, allontanarsi da propri cari e amici, non si può sapere chi è contagiato. Io sono stato molto fortunato, da questa malattia si può guarire". E' il messaggio di Mattia, il paziente 1.