Coronavirus, il pericolo rappresentato dalle festività: la direttrice dell’Ecdc

·2 minuto per la lettura
covid
covid

La direttrice dell’Agenzia europea per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), Andrea Ammon, ha spiegato che l’imminente periodo caratterizzato dalle festività di fine anno potrebbe causare un peggioramento della pandemia in Europa.

Covid, la direttrice dell’Ecdc Andrea Ammon: “Con il periodo delle festività, la pandemia può peggiorare”

In occasione di una sessione pubblica del Consiglio dei ministri della Sanità dell’Unione Europea, la direttrice dell’Agenzia europea per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), Andrea Ammon, ha rilasciato alcune dichiarazioni legate all’andamento della pandemia da coronavirus.

In questo contesto, infatti, la direttrice dell’Ecdc ha sottolineato: “Siamo in una situazione molto grave con alti livelli di trasmissibilità del Covid. Il prossimo periodo festivo, in cui i contatti tra gruppi di persone aumentano, può peggiorare le cose”.

Covid, la direttrice dell’Ecdc Andrea Ammon: “Adottare misure di prevenzione e vaccinare”

La direttrice dell’Ecdc, inoltre, ha anche sottolineato quanto segue: “Con l’espansione ulteriore che attendiamo dalla variante Omicron, la situazione potrebbe andare veramente di male in peggio, perciò occorre prendere altre misure di prevenzione, in parallelo ad un’espansione della vaccinazione”.

Covid, l’infettivologo Bassetti sul rapporto tra festività di fine anno e pandemia

In merito alla situazione sanitaria in essere e alle ormai imminenti festività di fine anno, si è recentemente pronunciato anche il primario di Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti.

A questo proposito, infatti, nel corso della sua partecipazione ad Agorà su Rai 3, l’infettivologo ha asserito: “Giù le mani dal Natale. Ormai ci siamo, mancano due settimane e sarà da vivere come lo abbiamo sempre vissuto. Non mi piacerebbe iniziare a sentir dire: i nonni sì, gli zii no, forse il cugino sì. Facciamolo come lo abbiamo sempre fatto ma con alcune accortezze, tra cui evidentemente quella di vaccinarsi. Perché, ricordiamolo ai tanti detrattori, che, se anche qualcuno si contagia dopo la vaccinazione, si contagia in maniera lieve”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli