Coronavirus, il tricolore italiano sui monumenti di tutto il mondo

Coronavirus, il tricolore italiano sui monumenti di tutto il mondo

Per l’emergenza Coronavirus edifici e monumenti di tutto il mondo si sono illuminati con il tricolore italiano, come gesto di solidarietà nei confronti del nostro Paese. L’Italia non è certamente l’unica nazione in difficoltà per il Covid-19, ma è tra quelle in maggiore sofferenza. E così diversi Paesi hanno espresso la loro vicinanza, facendo risplendere la bandiera italiana.

Coronavirus, il tricolore sui monumenti di tutto il mondo

Il Covid-19 non si ferma e l’emergenza colpisce di giorno in giorno un nuovo angolo del pianeta. Ma proprio mentre ogni Paese è impegnato a combattere la propria battaglia, ecco che si fa spazio la solidarietà. Sugli edifici e i monumenti simbolici di tutto il mondo si è illuminata la bandiera italiana, come segno di vicinanza per una delle nazioni più in difficoltà. Con splendidi giochi di luce il tricolore è stato riprodotto dalle Cascate del Niagara, al Burj Khalifa di Dubai, dal Muro del Pianto di Gerusalemme, all’Empire State Building di New York.

Sono moltissimi i Paesi che hanno espresso la propria vicinanza all’Italia e agli italiani facendo risplendere la nostra bandiera. Di verde, bianco e rosso si è tinto infatti anche lo Stari Most, il bellissimo ponte ottomano del XVI secolo della città di Mostar, in Bosnia ed Erzegovina. Nello stesso Paese il tricolore ha illuminato anche la splendida Biblioteca Nazionale a Sarajevo. E ancora, il palazzo del comune di Tirana in Albania, il municipio di Tel Aviv in Israele, fino ad arrivare alla famosa “sign” nella Nathan Phillips Square di Toronto.