Coronavirus, Ilaria Capua sul trattamento del presidente degli Stati Uniti

·1 minuto per la lettura
Capua sulla cura di Trump: “Costa un milione di euro, non è per tutti”
Capua sulla cura di Trump: “Costa un milione di euro, non è per tutti”

Intervenendo alla trasmissione di Radio Uno Un giorno da pecora, la virologa Ilaria Capua ha spiegato che la cura anti Covid a cui è stato sottoposto Donald Trump nelle scorse settimane è troppo costosa per poter essere estesa a tutti i cittadini in breve tempo. Il particolare trattamento a cui è stato sottoposto il presidente degli Stati Uniti è a base di anticorpi monoclonali, attualmente molto dispendiosi da produrre anche solo per un solo individuo e utilizzati soltanto in casi particolari.

Capua sulla cura anti Covid di Trump

Intervistata durante la trasmissione radiofonica Un giorno da pecora, Ilaria Capua ha dichiarato: “Gli hanno fatto una dose sostanziosa di anticorpo monoclonale, che è un missile terra-aria. Blocca il virus quando sta entrando nel sangue e quindi non riesce a provocare malattia. Solo che questa medicina non è per tutti. È costosissima. La cura di Trump sarà costata forse un milione di euro. È una cura da presidente”. La virologa conosce peraltro molto bene la realtà sanitaria degli Usa, essendo direttrice dell’One Health Center dell’università della Florida.

Ilaria Capua ha poi parlato più nello specifico del veloce recupero fisico del presidente Usa e del suo atteggiamento imprudente nei confronti del coronavirus: “Gli anticorpi monoclonali sono dei missili che, però, si producono in piccolissime quantità. E per funzionare devono essere super concentrati. A Trump hanno fatto una dose ‘da pecora’, per non dire da cavallo. Quindi è riuscito a fare l’ultima parte della campagna elettorale ridicolizzando il virus. Le persone che gli credono, e sono tante, hanno visto il loro presidente così spavaldo. Ma non vale! Perché a lui hanno fatto la criptonite”.