Coronavirus, India sospende visti e impone quarantena da Italia

Ihr

Roma, 11 mar. (askanews) - Nel tentativo di arginare la diffusione del coronavirus, l'India ha annunciato che sospenderà il rilascio di numerose tipologie di visti utilizzati per visitare il Paese fino al 15 aprile. Lo riporta la Bbc. Inoltre è stata annunciata la quarantena per chi arriva dall'Italia, tra gli altri Paesi.

La misura entrerà in vigore il 13 marzo, ma saranno concesse esenzioni per diplomatici, funzionari governativi e delle Nazioni Unite e a persone che viaggiano con un visto di lavoro.

È stata inoltre annunciata una quarantena di almeno 14 giorni per tutti i viaggiatori - compresi i cittadini indiani - in arrivo o in visita dal 15 febbraio da Cina, Italia, Iran, Corea del Sud, Francia, Spagna e Germania.