Coronavirus: iniziative ed eventi per svagarsi in Italia

Coronavirus in Italia iniziative per sconfiggere la paura

Scopri le iniziative per sconfiggere la paura del Coronavirus in Italia. Per sconfiggere la paura da contagio, locali, comuni e comprensori hanno creato iniziative a favore dei turisti. Con offerte degli operatori, l’Italia cerca di ripartire incentivando il turismo.

Coronavirus in Italia

Il turismo è uno dei settori che più sta risentendo dell’emergenza causata dal virus Covid-19, ma l’Italia non ci sta e cerca di ripartire. Con offerte e promozioni anti-psicosi, si cerca di reagire alla situazione, con iniziative interessanti da non non perdere.

Vediamo quali.

aperitivo

Venezia

L’Associazione Piazza San Marco ha deciso di sconfiggere la psicosi e di combattere il calo di presenze. Infatti, l’iniziativa proposta si rivolge a tutti i turisti. A Piazza San Marco, infatti, l’aperitivo verrà offerto nei sei locali storici nella piazza simbolo della Serenissima.

I locali sono: ilGran Caffè Florian, il Gran Caffè Lavena, il Gran Caffè Quadri, il Caffè Aurora, Caffè Chioggia e la Gelateria Al Todaro. L’iniziativa gode del supporto del Comune di Venezia e Vela, per tutti i giorni di marzo dalle 17 alle 20.

piazza-san-marco-923916_960_720

Friuli Venezia Giulia

Nel Friuli è ancora tempo da neve, e le montagne di Piancavallo, Sauris-Forni di Sopra, Zoncolan, Sappada, Tarvisio e Sella Nevea-Kanin, sono pronte ad accogliere gli sciatori. Con 130 km di piste tra fondo, discese e snowpark, la regione vuole ripartire offrendo lo skipass giornaliero.

Questo sarà gratuito per tutto il mese di marzo e per la durata del soggiorno. Per ottenerlo basta pernottare almeno una notte nelle strutture aderenti all’iniziativa di PromoTurismoFVG.

Piste da sci di Sappada

Milano

Con l’hashtag #Milanononsiferma, la città lombarda ha voglia di ripartire, e lo fa insieme a 50 imprenditori della ristorazione.

Ristoranti, pub, piadinerie e bar, hanno unito le forze creando l’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana, che in una settimana ha raccolto centomila euro da donare alla Croce Rossa e Anpas per l’acquisto di apparecchiature e materiali sanitari.

Treviso

La città di Treviso, come tante altre soprattutto nel nord d’Italia, sta vivendo un momento difficile, e vuole rialzarsi. Dopo il calo delle prenotazioni e le cancellazioni negli hotel ormai vuoti, l’amministrazione comunale ha deciso di sospendere la tassa di soggiorno per quattro mesi, da marzo a giugno.

In più, è stato anche deciso di aprire gratuitamente i musei civici dal 3 all’8 marzo.

cosa vedere a treviso e dintorni

Crociere

Anche il settore delle crociere sta passando un momento difficile, ma non vuole abbattersi. Infatti, molte compagnie hanno deciso di proporre sconti vantaggiosi per i viaggi dei prossimi mesi.

Tra le compagnie troviamo Costa Crociere, che lancia l’offerta Voglia d’estate proponendo crociere all inclusive con bevande illimitate e servizio di colazione in camera inclusi, bambini gratis e possibilità di cancellazione gratuita entro il 30 aprile.