Coronavirus: intercettazioni, carceri e Immuni, domani fiducia al Senato su decreto

Coronavirus: intercettazioni, carceri e Immuni, domani fiducia al Senato su decreto

Roma, 16 giu. (Adnkronos) – Il governo porrà stasera la fiducia sul decreto legge che proroga al primo settembre l'entrata in vigore della riforma Orlando sulle intercettazioni; che prevede il parere del Procuratore antimafia per la concessione dei permessi di necessità e della detenzione domiciliare per la valutazione dei collegamenti dei soggetti interessati con la criminalità organizzata e se sottoposti al 41 bis; che contiene la disciplina per l'utilizzo della app Immuni. Per stasera è prevista la discussione generale, mentre domani mattina, a partire dalle 8,30, sono in programma le dichiarazioni di voto e il voto. Il decreto, che scade il prossimo 29 giugno, dovrà essere esaminato dalla Camera.