Coronavirus: #iomitesto, il Comune di Bergamo sostiene la campagna di Italiaonline

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Si chiama #iomitesto la campagna di comunicazione di Italiaonline che il Comune di Bergamo ha deciso di sostenere per sensibilizzare circa l’importanza di eseguire test diagnostici per scoprire se si è positivi al Covid-19. Nelle prossime settimane sui canali di comunicazione del Comune di Bergamo compariranno i contenuti realizzati da IOL Agency Services, su spunto creativo della società Altrimedia e il patrocinio di FismeLab.

Dopo l’emergenza Covid-19 della primavera scorsa, Bergamo ha dimostrato di affrontare con particolare responsabilità la fase di convivenza con il virus: nei mesi estivi l’Amministrazione comunale, insieme a diversi partner privati, ha offerto 25mila test sierologici gratuiti ai propri concittadini e sono stati messi a punto strumenti di monitoraggio a distanza, come la web app Oggicomestai.it, riattivata nei giorni scorsi per verificare in tempo reale la presenza di sintomi di Covid-19 su tutto il territorio provinciale. Accanto a queste risposte concrete, il Comune ora sostiene la campagna #iomitesto: nessuna azienda o prodotto sono menzionati, ma un messaggio importante, ovvero l'importanza di eseguire i test. Con un claim molto semplice: “Gli esami non finisco mai, ma ci fanno andare avanti”.

Fare un esame clinico è sempre una seccatura, un fastidio, talvolta un motivo di ansia o paura, sentimenti che affiorano anche in tutti gli esami che affrontiamo nella nostra vita, da quelli scolastici ai test per la patente, dai colloqui di lavoro alle sfide sportive. Però, ogni esame che facciamo ci fa andare avanti nella vita. Da qui il claim della campagna. Testarsi è importante perché qualsiasi sia il risultato, la consapevolezza aiuta a superare paure, a capire come proteggere i propri cari e le persone che abbiamo intorno, a continuare a combattere il virus.