Coronavirus, in Iran 17.361 casi di contagio e 1.135 morti

Sim

Roma, 18 mar. (askanews) - Le autorità iraniane hanno riferito oggi di 1.192 nuovi casi di contagio di coronavirus e di altri 147 morti nelle ultime 24 ore. Sale così a 17.361 il numero complessivo dei contagi e a 1.135 quello dei decessi. Stando a quanto precisato dal portavoce del ministero della Sanità, le persone guarite finora sono 5.710.

  • Peste bubbonica, le autorità cinesi emettono allarme di terzo livello
    Salute
    notizie.it

    Peste bubbonica, le autorità cinesi emettono allarme di terzo livello

    Registrato un nuovo sospetto caso di peste bubbonica in Cina, al momento in condizioni stabili. Le autorità hanno emesso un allarme di terzo livello.

  • Dua Lipa infiamma i social con una serie di scatti bollenti
    Spettacolo
    Yahoo Notizie

    Dua Lipa infiamma i social con una serie di scatti bollenti

    Voce pazzesca e curve mozzafiato. La cantante inglese di origine albanese sa come intrattenere i propri fan sul web...

  • Coronavirus: vittime, contagi, nuovi focolai. Le news in tempo reale
    Salute
    Yahoo Notizie

    Coronavirus: vittime, contagi, nuovi focolai. Le news in tempo reale

    Gli aggiornamenti in tempo reale sull'emergenza coronavirus in Italia.

  • Berruti, la verità sulla storia con Maria Elena Boschi
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Berruti, la verità sulla storia con Maria Elena Boschi

    L'attore conferma: "Sono innamorato, siamo una bellissima coppia".

  • Covid, le parole di un 34enne spagnolo: "Ero sanissimo, ma ho rischiato di morire"
    Salute
    notizie.it

    Covid, le parole di un 34enne spagnolo: "Ero sanissimo, ma ho rischiato di morire"

    Intervistato dalla stampa spagnola, un 34enne della Catalogna ha raccontato come il coronavirus lo abbia quasi ucciso nonostante non avesse patologie.

  • Renzi: "Ci aspetta una crisi occupazionale terribile"
    Politica
    Adnkronos

    Renzi: "Ci aspetta una crisi occupazionale terribile"

    “Nei prossimi 12 mesi ci sarà una crisi occupazionale terribile, io che ho fatto tante polemiche in passato, ho smesso proprio per questo: l'emergenza va affrontata tutti insieme. Poi torneremo a litigare, ma ora bisogna risollevare l'economia". E' quanto ha detto Matteo Renzi, presentando il suo libro 'La mossa del cavallo' a Marina di Grosseto. "Noi le scissioni le abbiamo subite: ammiro la capacità di discutere di tante questioni, ma non ho voglia di alimentare quella discussione perché voglio occuparmi della priorità che adesso deve essere di tutti: il lavoro. Questa emergenza è più importante dei tweet di Orlando. Se Zingaretti e Orlando vogliono parlare di economia, lavoro e imprese ci sono, se vogliono fare polemiche interne che tanto affascinano i dirigenti del Pd, non ci sto”.  LEGGE ELETTORALE - "Se c’è una cosa su cui non ho mai cambiato idea è che la sera delle elezioni bisogna sapere chi ha vinto, sul modello dei sindaci. Su questo ci ho perso la poltrona, perché quando ho fatto la battaglia su questi temi ho perso il referendum. Io lo rifarei domani mattina, perché serve all’Italia". "Per questo preferisco un sistema maggioritario: chi perde all’opposizione, chi vince governa. Detto questo, non è normale al 6 di luglio, in un’emergenza occupazionale e con le aziende in ginocchio, la cassa integrazione che non arriva, stare a discutere di legge elettorale".  PD - "Non ho una visione del Pd negativa o polemica" ha detto il leader di Italia Viva. "Non ho mai avuto un rapporto migliore con Zingaretti come in questo periodo. Io cerco di essere propositivo, ma è innegabile che siamo venuti via dal Pd anche per questo, perché certe culture, come quella giustizialista, messe ai margini dalla nostra segreteria, sono tornate fuori".  DL SEMPLIFICAZIONI - "Stasera spero che libereremo il piano shock. Il rischio di corruzione c’è sempre anche con i codici e le leggi. Il punto è che non bisogna fare come la Raggi con le Olimpiadi. Allora io dico modello Expo non modello Raggi: le cose si devono fare sennò si muore di fame". "Bisogna sbloccare le opere e semplificare le regole del gioco. Sono per sbloccare le opere pubbliche : ci sono 120 miliardi di euro pronti già finanziati da investire su scuole, porti, aeroporti. È una filosofia sbagliata quella che blocca 60 milioni di persone , io dico giustamente, ma adesso non riusciamo a bloccare per un mese la burocrazia? Senza posti di lavoro l'Italia è finita e questo fa felice proprio la criminalità organizzata".  SCUOLA - "A me la Azzolina non convince, ma capisco che quello è un ministero difficile. Io ho avuto tutti contro sulla scuola: quel lavoro è difficile". "Suggerirei alla Azzolina di non seguire i sondaggi, non si preoccupi di vedere che effetto fanno le cose che dice, ma abbia una visione strategica. Quello che accadrà con le riaperture delle scuole bisognava prevederlo e lavorarci mesi fa. Il dibattito sul plexiglas anche no , facciamo invece il test seriologico ai ragazzi".  FORZA ITALIA E SALVINI - "Sono distante da Salvini sui decreti sicurezza: sono il Matteo che ha mandato la Marina a recuperare i corpi in fondo al mare, non quello che ha chiuso i porti".  "Arrivi da Forza Italia? Io se fossi un senatore azzurro e volessi sostenere il governo, da europeista, troverei più logico stare con noi che con Salvini". "Forza Italia è in difficoltà perché una parte sta con la Merkel e un’altra Salvini tanto che qualcuno è venuto con noi perché non vuole stare con la destra sovranista. Sul Mes FI ha una posizione seria. Se non prendiamo quei soldi rischiamo di darla vinta a chi vuole la patrimoniale: noi vogliamo utilizzare i fondi europei, non i soldi dei cittadini”. PUGLIA - "Se vince Emiliano perde la Puglia. Non voteremo mai Emiliano: sarebbe come se mi portassero al governo Di Battista, che ha definito Obama un golpista. Già governiamo con i 5 stelle....".

  • Paura per Linus, investito in bici
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Paura per Linus, investito in bici

    Il racconto su Instagram del conduttore e direttore di Radio Deejay: "Mi sono trovato sul cofano".

  • Covid, il presidente brasiliano Bolsonaro presenta una sintomatologia sospetta
    Salute
    notizie.it

    Covid, il presidente brasiliano Bolsonaro presenta una sintomatologia sospetta

    Il presidente brasiliano Bolsonaro ha annunciato di avere alcuni sintomi del coronavirus, tra cui 38° di febbre e ossigenazione del sangue al 96%.

  • La showgirl svizzera sceglie di rimanere nel nostro Paese per le vacanze
    Spettacolo
    notizie.it

    La showgirl svizzera sceglie di rimanere nel nostro Paese per le vacanze

    Michelle Hunziker si gode le giornate in vacanza, senza mai abbandonare l'Italia.

  • Ameba 'mangia cervello', un caso in Florida
    Salute
    Adnkronos

    Ameba 'mangia cervello', un caso in Florida

    Piccola, rara e letale. Un caso confermato nella contea di Hillsborough, in Florida, di Naegleria fowleri, conosciuta anche come ameba 'mangia cervello'. Ad annunciarlo è la Bbc che cita funzionari sanitari dello stato americano e il Dipartimento della Salute della Florida (DOH). Secondo quanto riportato dalla Bbc, le autorità sanitarie non avrebbero tuttavia spiegato dove è stata contratta l'infezione né dato notizie sulle condizioni del paziente.  L'ameba, microscopica e a cellula singola, può causare un'infezione al cervello ed è generalmente fatale. Comunemente trovata in acqua dolce, entra nel corpo attraverso il naso e non può essere trasmessa da persona a persona. "Le infezioni sono in genere osservate negli stati del sud degli Stati Uniti e sono rari in Florida, dove dal 1962 sono stati segnalati solo 37 casi", spiega la Bbc, che continua: "Ma date le conseguenze potenzialmente letali dell'infezione, il DOH ha emesso un avvertimento per i residenti della contea di Hillsborough il 3 luglio" scorso. Funzionari sanitari hanno intanto esortato i residenti a evitare il contatto delle vie nasali con l'acqua dei rubinetti e di altre fonti, come laghi, fiumi, stagni e canali, dove le infezioni sono più probabili nei mesi estivi più caldi di luglio, agosto e settembre.  Febbre, nausea e vomito, nonché torcicollo e mal di testa fra i sintomi dell'infezione da Naegleria fowleri. La maggior parte degli infetti, spiega ancora la Bbc, muore entro una settimana. Il DOH ha quindi esortato le persone che manifestano questi sintomi a "cercare immediatamente assistenza medica, poiché la malattia progredisce rapidamente". "Questa malattia - spiega il dipartimento - è rara, ed efficaci strategie di prevenzione possono consentire una stagione estiva balneare sicura e rilassante".  Le infezioni da Naegleria fowleri sono rare negli Stati Uniti, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). Tra il 2009 e il 2018, nel Paese sono state segnalate solo 34 infezioni. Di questi casi, 30 persone sono state infettate dall'acqua da diporto, tre dopo aver eseguito l'irrigazione nasale con acqua di rubinetto contaminata e una persona è stata infettata da acqua di rubinetto contaminata utilizzata su uno scivolo in cortile, ha spiegato il Cdc.

  • Covid, così il lockdown sta facendo collassare l'economia di Lourdes
    Politica
    notizie.it

    Covid, così il lockdown sta facendo collassare l'economia di Lourdes

    La pandemia di coronavirus sta mettendo in ginocchio la cittadina francese di Lourdes, la cui economia gravita interamente attorno al santuario.

  • Nick Cordero morto per Covid-19 a 41 anni
    Spettacolo
    notizie.it

    Nick Cordero morto per Covid-19 a 41 anni

    Nick Cordero, 41 anni, è morto dopo oltre 3 mesi in un ospedale di Los Angeles: i suoi problemi di salute erano legati al contagio da coronavirus

  • Covid, 239 scienziati all'Oms: attenzione a 'contagio aereo'
    Notizie
    Adnkronos

    Covid, 239 scienziati all'Oms: attenzione a 'contagio aereo'

    Più attenzione al contagio per via aerea. E' il tema che 239 scienziati pongono all'Oms con una lettera aperta, secondo quanto afferma il New York Times nella sua edizione online. La lettera, si legge, potrebbe trovare spazio su una pubblicazione scientifica già la prossima settimana. Gli esperti, che appartengono a 32 paesi diversi, fanno riferimento alla necessità di rivedere o integrare le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Nel mirino degli scienziati finiscono le celeberrime 'droplet': "L'Oms ha ribadito che il Coronavirus si diffonde soprattutto per droplet respiratorie di dimensioni rilevanti che, una volta espulse dalle persone infette attraverso tosse e starnuti, cadono rapidamente a terra -si legge sul Nyt-. In una lettera aperta all'Oms, 239 scienziati di 32 paesi hanno evidenziato la prova secondo cui le particelle più piccole possono infettare le persone e esortano l'agenzia a rivedere le proprie raccomandazioni. I ricercatori puntano a pubblicare la loro lettera su una rivista scientifica la prossima settimana". Nel suo ultimo aggiornamento sul coronavirus, diffuso il 29 giugno, secondo l'Oms la trasmissione aerea del virus è possibile solo dopo procedure mediche che producono aerosol o goccioline inferiori a 5 micron. Una corretta ventilazione e maschere N95 (Ffp2) sarebbero essenziali solo in tali circostanze, mentre l'Organizzazione ha fortemente promosso l'importanza del lavaggio delle mani come strategia di prevenzione primaria. E questo, si legge sul Nyt, anche se ci sono prove limitate per la trasmissione del virus attraverso le superfici.

  • Ritrovato morto il giovane disperso in mare in Versilia
    Stile di vita
    notizie.it

    Ritrovato morto il giovane disperso in mare in Versilia

    È stato rinvenuto privo di vita il corpo del 18enne ghanese che nel pomeriggio di domenica si era tuffato da un pontile a Forte dei Marmi.

  • La tronista e il corteggiatore faranno le ferie separate confermando la rottura
    Notizie
    notizie.it

    La tronista e il corteggiatore faranno le ferie separate confermando la rottura

    Sammy e Giovanna trascorrono le vacanze separati, confermando in questo modo le voci sulla rottura.

  • La conduttrice napoletana ha postato una foto di molti anni fa
    Spettacolo
    notizie.it

    La conduttrice napoletana ha postato una foto di molti anni fa

    Barbara d’Urso e la foto su Instagram di quando era giovane.

  • Messner: "Italia incerottata, ho l'età per fare il senatore a vita"
    Notizie
    Adnkronos

    Messner: "Italia incerottata, ho l'età per fare il senatore a vita"

    "Ho 76 anni, sono un vecchietto. Potrei fare il senatore a vita". Lo afferma, in un'intervista al 'Fatto Quotidiano' l'alpinista Reinhold Messner aggiungendo: "Il mondo un po' lo conosco. Ho scarpinato ovunque, credo di essere atterrato nelle viscere di un centinaio di Paesi e aver scalato tutte le loro cime".  L'alpinista vede l'Italia "tutta ancora incerottata dal Covid. Senza però la passione di una volta, quella voglia che ci mangiava al tempo del dopoguerra. Era una sensazione collettiva di voler sfidare la povertà e vincerla, di cercare il futuro ovunque e in qualunque condizione".  "La pandemia ha distrutto i legami internazionali e rinchiuso tutti nella propria casa. Nei tre mesi più feroci della pandemia l'Europa si è dissolta - osserva - L'Italia ne ha avuto una percezione diretta, immediata. Perciò quel che si immagina oggi col Recovery Found è la risposta obbligata, giusta, adeguata. La Merkel sta facendo un gran lavoro".

  • Risalita dei casi positivi di coronavirus in Campania: 27 in un giorno
    Notizie
    notizie.it

    Risalita dei casi positivi di coronavirus in Campania: 27 in un giorno

    Lunedì 6 luglio si è registrato un brusco aumento dei contagi in Campania: De Luca lamenta un comportamento rilassato.

  • Covid, parla esperto italiano negli Usa: "Vaccino non arriverà in tempo"
    Notizie
    notizie.it

    Covid, parla esperto italiano negli Usa: "Vaccino non arriverà in tempo"

    Il virologo Guido Silvestri afferma che in caso di seconda ondata di covid bisognerà sfruttare ancora le misure utilizzate durante il lockdown.

  • Focolaio in Veneto, il figlio dell'imprenditore: "Mio padre ha sbagliato"
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Focolaio in Veneto, il figlio dell'imprenditore: "Mio padre ha sbagliato"

    “Non so come mio padre possa essersi comportato in questo modo”. Così il figlio dell’imprenditore 64enne vicentino alla base del focolaio in Veneto.