Coronavirus, Iran: 30 "guariti" hanno lasciato ospedale di Qom

Fth

Roma, 26 feb. (askanews) - Trenta iraniani infetti da coronavirus sono "guariti" e hanno lasciato l'ospedale di Qom, città santa a sud di Teheran che è stata duramente colpita dall'epidemia con almeno 12 casi di mortalità. Lo riferiscono media locali.

"Attualmente ci sono 434 persone sospettate di essere state colpite dal virus che sono ricoverate negli ospedali di Qom. Circa 30 di loro hanno lasciato l'ospedale dopo la loro guarigione", ha detto il vice rettore dell'Università di Scienze Mediche di Qom in una dichiarazione alla stampa ripresa dall'agenzia di stampa semi-ufficiale Fars News.