Coronavirus, Iran: vice del presidente Rohani "è positiva" al test -2-

Fth

Roma, 27 feb. (askanews) - Secondo la tv satellitare al Arabiya, il nuovo caso porta a 4 il numero di alti responsabili del regime di Teheran ad essere infetti. Gli altri tre sono: Il deputato riformista di Teheran, Mahmoud Sadiqi, il vice ministro della Salute Iraj Harirji e il presidente della Commisione per la Sicurezza Nazionale del parlamento, Mujtabi Thualnour.

L'Iran è il secondo Paese dopo la Cina ad essere colpito dalla nuova epidemia. Oggi il ministero della Salute ha aggiornato i dat, riferendo di 26 decessi e 245 casi di contagio, mentre la Guida suprema iraniana, l'ayatollah Ali Khamenei, ha diffuso un videomessaggio di ringraziamento al personale sanitario, auspicando che il "virus maligno sia sradicato il prima possibile".