Coronavirus, Israele respinge decine di passeggeri dall'Italia

Fth

Roma, 27 feb. (askanews) - Israel ha negato oggi l'ingresso di decine di passeggeri provenienti dall'Italia a seguito di una direttiva dell'Autorità per l'immigrazione che vieta alle persone che sono state in Italia di entrare nel paese a causa del coronavirus. Lo riferiscono media locali.

Secondo il sito Ynet, gli ispettori dell'Autorità per la l'immigrazione all'aeroporto di Ramon, nel sud di Israele, si sono rifiutati di consentire a 25 passeggeri, che arrivavano su un volo Ryanair da Bergamo, di entrare nel paese. Diciannove di loro sono cittadini italiani e il resto sono di varie nazionalità. (Segue)