Coronavirus, Israele respinge decine di passeggeri dall'Italia -3-

Fth

Roma, 27 feb. (askanews) - Oggi, il ministro degli Interni Arye Deri ha annunciato che Israele vieterà l'ingresso in Israele le persone che provengono dall'Italia nel tentativo di prevenire la diffusione del coronavirus. Ieri il Ministero della Sanità israeliano ha ordinato agli israeliani tornati dall'Italia di isolarsi a casa per 14 giorni, rendendo l'Italia come prima nazione europea ad essere inclusa in un elenco che comprendeva già Corea del Sud, Hong Kong, Macao, Cina, Giappone, Singapore e Tailandia.

Funzionari del Ministero della Sanità hanno annunciato domenica scorsa il primo caso confermato di coronavirus in Israele di ritorno dall'Italia. "Non abbiamo scelta. Il virus si è diffuso in Italia", ha detto il ministero come riporta Ynet.