Coronavirus, Israele si prepara a primo possibile caso di morte

Fth

Roma, 8 mar. (askanews) - Il sistema sanitario israeliano si sta preparando per il primo caso di mortalita' per coronavirus nel paese, poichè un uomo di 38 anni di Gerusalemme est � in condizioni critiche e in coma indotto da un medico. Lo riferisce oggi Haaretz.

La sua possibile morte mettera' Israele in una nuova ottica rispetto alla crisi sanitaria globale. Contrariamente alla maggior parte dei casi nel paese con casi non proprio gravi, il decesso, soprattutto di una persona relativamente giovane, sara' la prova tangibile della difficolta' della comunitˆ medica di affrontare il virus, anche con un sistema di assistenza medica avanzato, come scrive il quotidiano.