Coronavirus, Iss: sconsigliati i disinfettanti fai da te -3-

Gtu

Roma, 26 feb. (askanews) - Inoltre - ricorda l'Iss - "considerata la pericolosità delle sostanze, i produttori di prodotti analoghi sono obbligati dalla normativa europea a riportare sull'etichetta dei formulati (miscela) le seguenti indicazioni di pericolo: 'liquido e vapori facilmente infiammabili; provoca grave irritazione oculare' e i seguenti consigli di prudenza: "proteggere gli occhi e il viso, tenere lontano da fonti di calore, tenere a disposizione il contenitore in caso di consultazione di un medico, tenere fuori dalla portata dei bambini, non fumare, in caso di incendio utilizzare schiuma alcol resistente, polvere chimica, acqua nebulizzata, anidride carbonica; in caso di contatto con gli occhi sciacquare accuratamente per parecchi minuti. Togliere eventuali lenti a contatto'". I produttori devono inoltre garantire che il personale addetto alla preparazione di questi prodotti, manipoli le singole sostanze (ingredienti) in condizioni di sicurezza indossando dispositivi di protezione individuali quali: guanti e occhiali protettivi ed evitando di respirare i vapori.