Coronavirus in Italia, Borrelli: “14 morti, 528 casi totali”

coronavirus italia morti

Sale a 14 il bollettino dei morti per coronavirus in Italia, secondo le stime diffuse da Angelo Borrelli. “Stiamo aspettando gli esiti degli accertamenti dell’Iss per l’ufficialità” ha precisato il capo della Protezione Civile. Crescono anche i numeri dei contagiati (528) e dei guariti (“37 in Lombardia”).

Coronavirus, morti e contagiati in Italia

Il maggior numero di contagi, così come di vittime, si registra in Lombardia, dove gli infetti accertati sono 305, ha dichiarato Borrelli. Segue il Veneto con 98, l’Emilia Romagna con 97 e la Liguria con 11. Infine, si segnalano 3 casi nel Lazio, in Sicilia e nelle Marche; 2 in Toscana, in Piemonte e Campania; uno in Abruzzo e in Alto Adige.

Dalla Lombardia arrivano anche le prime buone notizie. Proprio nella regione del primo focolaio registrato in Italia – quello del lodigiano – sono 37 i pazienti guariti. A questi si aggiungono i 3 nel Lazio (compresa la turista cinese, primo caso in Italia insieme al marito, entrambi ricoverati allo Spallanzani) e i due in Sicilia.