Coronavirus Italia, Di Maio: "Rischio collasso sanitario"

webinfo@adnkronos.com

"Dobbiamo fare molta attenzione a quello che sta succedendo nei nostri ospedali. Lo ripeto da giorni: se la curva dei contagi non scende e continuano ad aumentare le terapie intensive si rischia il collasso. Ed è quello che anche oggi ribadiscono medici e scienziati". Lo ha affermato in un post su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

"Per questo come governo abbiamo il dovere di portare avanti una decisa azione di contrasto al virus e ridurre il numero dei contagi, ancora troppi: ad oggi in Italia ci sono quasi 560mila positivi", ha aggiunto.