Coronavirus, Johnson: casi in aumento, oggi riunione d'emergenza -2-

Coa

Roma, 9 mar. (askanews) - Intanto il ministro britannico della Cultura, Olivier Dowden, ha confermato di non avere in programma al momento la chiusura di musei, gallerie d'arte, sale per concerti, nonché la cancellazione di eventi sportivi.

"Non siamo vicini a questo tipo di scenario", ha detto alla Bbc. "Non vi è alcun motivo per cui le persone non debbano partecipare a tali eventi o per cancellarli in questa fase, ma teniamo la situazione sotto controllo", ha concluso.