Coronavirus, Elisabetta Canalis: “Se ami la Sardegna dimostralo”

ElisabettaCanaliscoronavirus

Così come molti altri volti popolari, anche Elisabetta Canalis ha lanciato un appello durante l’emergenza Coronavirus invitando i suoi fan a fare una donazione per gli ospedali della Sardegna.

Coronavirus, Elisabetta Canalis: l’appello

Elisabetta Canalis si è unita al coro delle celebrità che, facendo leva sul loro grosso seguito via social, hanno chiesto ai fan di contribuire attivamente all’emergenza Coronavirus con donazioni agli ospedali. Insieme a lei altri “sardi doc”, come l’ex velina Melissa Satta, l’attrice Geppy Cucciari e Filippo Tortu. L’ex velina ha chiesto di fare una donazione ad alcuni ospedali della Sardegna e in particolare alla Fondazione Dinamo, tramite iban IT41J 01015 17200 0000 70314705 causale “In campo per l’emergenza Covid-19”. In molti, ha dichiarato Elisabetta Canalis, hanno scelto la Sardegna come luogo per trascorrere la quarantena, ma le strutture ospedaliere sull’isola non sarebbero in grado di garantire posti per tutti i contagiati.

Lei non è l’unica ad aver lanciato appelli e donazioni per far fronte all’emergenza: nei giorni scorsi Chiara Ferragni e Fedez sono riusciti a raccogliere oltre 3 milioni di euro per potenziare i reparti di terapia intensiva al San Raffaele di Milano, e oltre a loro hanno partecipato alle donazioni molti altri artisti (Salmo, Giulia De Lellis e Giorgio Armani fra i tanti). Tanti hanno anche intimato ai fan di restare a casa, così come imposto dalle direttive emesse dal Governo per cercare di contenere il numero dei contagi in Italia.