Coronavirus, l’influencer Victoria Tei: “Chi se ne frega, io esco”

coronavirus

Coronavirus, guarda la mappa in tempo reale

Un’altra influencer è finita nella bufera mediatica per via di alcune dichiarazioni davvero scioccanti sul Coronavirus. Si tratta di Victoria Tei, che nelle scorse ore ha postato su Instagram un video in cui banalizzava l’emergenza sanitaria in corso. “Non me frega niente, continuo a uscire e a divertirmi. Quando morirà una persona tra i 20 e i 40 anni, in buona salute, o si ammalerà gravemente a causa di questo virus, allora mi preoccuperò”.

È ovvio che frasi del genere, in un momento talmente drammatico e delicato per il nostro Paese, hanno destato una grande indignazione collettiva. A seguito dei moltissimi commenti negativi apparsi su Twitter, la ragazza si è poi scusata. Tuttavia il suo ravvedimento non è bastato, dal momento che qualcuno le ha comunque consigliato di stare davvero a casa e di non fare come le pare.

Coronavirus? “Me ne frego”

Su Instagram Victoria Tei è seguita da circa quindicimila follower, mentre su Facebook ne conta quasi seimila. Si tratta dunque di numeri importanti, che però in questo frangente le si sono rivoltati contro. La ragazza è stata infatti sommersa da insulti e critiche, arrivando persino a ricevere delle minacce di morte. A quel punto ha dovuto per forza di cose cancellare il post incriminato, scrivendone poi un altro di scuse.

victoria tei coronavirus

“Non avrei dovuto parlare, non essendo informata. Ho sbagliato al 100% e me ne pento. Chiedo davvero scusa, mi era appena giunta la notizia che la mia città era stata messa in quarantena ed ero presa dal panico”. Il messaggio dell’influencer, come detto, non ha fatto altro che gettare ulteriore benzina sul fuoco. Nonostante le sincere scuse di Victoria, infatti, molti hanno continuato a rinfacciarle l’errore commesso.