Coronavirus: la Gdf nelle sedi di Amazon e eBay. Indagano su possibili speculazioni per gel disinfettanti e mascherine

La Guardia di Finanza sta acquisendo documenti nelle sedi di Amazon ed eBay nell'ambito delll'inchiesta aperta a Milano dagli aggiunti Tiziana Siciliano ed Eugenio Fusco con l'ipotesi di reato di “manovre speculative su generi di prima necessità” in relazione alla vendita di gel disinfettanti e mascherine a prezzi molto oltre quelli mercato, sui siti di distribuzione online, durante i giorni dell'emergenza Coronavirus. L'attività della guardia di Finanza di Milano - a quanto si apprende - è tuttora in corso nelle sedi delle due multinazionali che si trovano proprio nel capoluogo lombardo.