Coronavirus, la Norvegia proibisce soggiorno in seconde case

Mgi

Roma, 19 mar. (askanews) - Il governo norvegese proibirà il soggiorono nelle seconde case per evitare di eccedere le capacità sanitarie e e ospedaliere dei piccoli comuni rurali.

Per coloro che violino le regole l'ammenda prevista è di 15mila corone (circa 1.250 euro) o in in alternativa dieci giorni di carcere.