Coronavirus, la quarantena di Ed Sheeran: la scelta ‘bio’ del cantante

coronavirus ed sheeran

Ed Sheeran e la moglie Cherry Seaborn stanno trascorrendo la quarantena imposta dal Coronavirus nella loro villa nel Suffolk. Il cantante, visto il tempo libero a disposizione, ha deciso di dedicarsi alla sua grande passione: il giardinaggio. Non solo, pare che Ed abbia dato vita ad una vera e propria coltivazione bio.

Coronavirus: la quarantena di Ed Sheeran

L’emergenza Coronavirus è ormai esplosa anche nel Regno Unito e sono molti i Vip che hanno accettato con il sorriso la quarantena. Tra loro c’è il cantante Ed Sheeran che ha approfittato del tempo a disposizione per dedicarsi ad una sua grande passione: il giardinaggio. Lui e la moglie Cherry Seaborn sono chiusi nella loro villa nel Suffolk e, stando a quanto sostengono i tabloid britannici, hanno dato vita ad una vera e propria coltivazione a km0. The Sun ha riportato il racconto di una fonte vicina alla coppia:

“Entrambi sono molto interessati al cibo organico e, in questo momento complicato, provano a produrre direttamente dal loro giardino. Ed passa ore a prendersi cura del raccolto”.

Pare che Ed Sheeran abbia piantato alberi da frutta e stia preparando un orto ricco di ogni ben di Dio: pomodori, cetrioli, lattuga, cipolle, cavolo e fragole. Considerando che la villa del cantante è stimata 4,2 milioni di euro lo spazio non dovrebbe essere un problema. Ed, oltre alla sua anima bio, ha dimostrato di avere un gran cuore: ha deciso di continuare a pagare gli stipendi di chi lavora nel suo pub ristorante Bertie Blossoms di Notting Hill. Quest’ultimo, ovviamente, è chiuso a causa dell’emergenza Coronavirus.