Coronavirus, la Spagna ha chiesto aiuti alla Cina

Mos

Roma, 17 mar. (askanews) - La Spagna ha chiesto aiuto alla Cina per reperire materiali sanitari nell'ambito della lotta per fermare il contagio da nuovo coronavirus. L'ha confermato oggi il premier Pedro Sanchez, dopo una telefonata col presidente cinese Xi Jinping.

Sanchez ha confermato - secondo quanto riporta l'agenzia di stampa France Presse - di aver chiesto aiuti a Pechino. "E' vero e l'avevamo già fatto una settimana fa. Uno degli elementi della conversazione tra il presidente Xi e me è stato su questo tema", ha detto il capo del governo di Madrid.

Sempre oggi il gruppo cinese Alibaba, gigante dell'e-commerce, ha annunciato di aver inviato 500mila mascherine in Spagna. Un aereo è atterrato a Saragozza.