Coronavirus, la telefonata di una bambina alla polizia: "Grazie"

La telefonata della piccola Noemi alla Polizia: "Grazie per quello che state facendo". L'appello alla gente: "Restate a casa".

abr/com