Coronavirus, Labriola (Fi): Ue sia punto di riferimento forte

Pol/Vlm

Roma, 4 mar. (askanews) - "L'Ue dovrebbe essere un punto di riferimento forte nello scacchiere internazionale per far fronte al Coronavirus, anche rivedendo i trattati che hanno creato disparità tra Paesi in tema di immigrazione. L'emergenza che si registra sul fronte sanitario ed economico deve essere affrontata con unità di intenti. La campagna contro l'Italia messa in campo da Canale+ non ha generato una condanna netta degli altri Paesi, mentre sarebbe indispensabile fare fronte comune ed essere uniti. L'Italia trasformi questo momento di debolezza in una opportunità che metta al centro la forza dei nostri imprenditori, dei nostri lavoratori, dei nostri medici, operatori sanitari e dimostri di essere non solo uno dei Paesi fondatori dell'Unione europea ma anche la terza potenza economica". Lo dichiara in una nota Vincenza Labriola, deputato di Forza Italia.