Coronavirus, Lamorgese: nessuno è escluso dall'osservare regole

Gtu

Roma, 12 mar. (askanews) - "In questo momento difficile occorre che ognuno svolga un'attività di informazione nel senso che occorre modificare il proprio stile di vita, i nostri comportamenti", così il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese in un video pubblicato sul sito del Viminale, che ha voluto lanciare un messaggio chiaro a fronte dell'emergenza coronavirus e dei provvedimenti varati dal governo per fermare la diffusione.

"Da un lato - ha sottolineato il ministro - ci siamo noi cittadini, chiamati ad osservare delle regole dettate dal governo per arginare la diffusione del coronavirus e dall'altro c'è l'impegno delle forze di polizia a svolgere delle incisive verifiche per evitare che comportamenti non responsabili possano incidere sulla salute degli altri cittadini. Nello stesso tempo le forze di polizia sono vicino alle nostre comunità e alle persone più fragili, e penso agli anziani che vivono un momento di disorientamento".

"E' richiesto uno sforzo comune, consapevole della difficoltà del momento", ha proseguito il ministro avvertendo: "Nessuno escluso, nessuno si può sentire escluso dall'osservare alcune regole principali che sono fondamentali perché la diffusione del coronavirus venga mano a mano a diminuire".