Coronavirus, Lamorgese: preoccupano maltrattamenti in famiglia

Rar

Milano, 27 mar. (askanews) - "Con il contenimento degli spostamenti sono diminuiti, inevitabilmente, i reati commessi sul territorio. Abbiamo registrato un calo del 64,2% dal primo al 22 marzo. Ma c'è un dato che mi preoccupa: i maltrattamenti in famiglia hanno fatto registrare una flessione meno accentuata. Meno 43,6%". Lo ha spiegato la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese al Giornale radio Rai. "Per questo già da sabato scorso - ha detto - ho fatto impartire ai prefetti precise direttive per garantire l'ospitalità alle vittime di maltrattamenti i famiglia anche durante questa gravissima emergenza sanitaria".