Coronavirus, Lapo Elkann: "Chi vende mascherine non lucri"

webinfo@adnkronos.com

"Mi chiedo se siamo di fronte ad una psicosi di massa o se veramente la situazione è grave. C'è chi parla del coronavirus come poco più grave dell’influenza e chi invece di un virus serio. Io da ignorante chiedo solo senso di responsabilità e verità a tutti i coinvolti". Lapo Elkann, su Twitter, si esprime così in relazione all'emergenza coronavirus. 

"Ed un appello ai distributori e imprenditori che stanno vendendo mascherine e disinfettanti: non è questo il tempo del lucro. Abbiate anche voi senso di responsabilità", aggiunge.