Coronavirus, Lazio: Castel Madama fa retromarcia su stop scuole

Bet

Roma, 3 mar. (askanews) - "Le scuole di Castel Madama resteranno chiuse solo per il tempo necessario ad assicurare la completa sanificazione dei locali e non più per quindici giorni". Così su Facebook il comune di Castel Madama spiegando che la Regione Lazio, infatti, a seguito dell'intervento della Prefettura ha ritenuto troppo restrittive le misure prese dal Comune di Castel Madama in merito alla chiusura delle scuole per quindici giorni. "Abbiamo provveduto a modificare il provvedimento preso nel pomeriggio. L'ordinanza di chiusura per quindici giorni delle scuole - spiega il vicesindaco Federico Pietropaoli - era stata sollecitata dal Direttore Generale dell'Asl RM5 Giorgio Santonocito, venuto presso la casa comunale di Castel Madama per comunicare che era stato accertato un caso di coronavirus nel nostro Comune, al fine di attivare tutte le misure necessarie a prevenire ogni, seppur remota, possibilità di diffusione del virus". Tutti i plessi dell'Istituto Comprensivo di Castel Madama resteranno chiusi da domani fino a nuova disposizione, per permettere la sanificazione dei locali, al termine della quale gli studenti potranno tornare a scuola".