Coronavirus Lazio, trend per la prima volta sotto al 6%

webinfo@adnkronos.com

Sono 2.758 i casi positivi di Covid-19 nel Lazio, per un totale di 169 decessi e 337 pazienti guariti. Lo comunica l'assessorato alla Sanità della Regione. I ricoverati (non in terapia intensiva) sono al momento 1.131, mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 177. In isolamento domiciliare si trovano 1.450 persone. Il totale dei casi esaminati è di 3.264. 

"Oggi registriamo un dato di 169 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta sotto al 6%. Manteniamo però alta l’attenzione. Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati" ha detto l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl, aziende ospedaliere, Policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. 

"Da alcuni giorni nel Lazio registriamo un trend in frenata - ha sottolineato - ma non dobbiamo mollare la guardia, obiettivo è raggiungere il coefficiente di sviluppo R0. Sono in continua crescita i guariti che salgono di 46 unità nelle ultime 24h, circa due ogni ora, arrivando a 337 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 9.547 e i decessi nelle ultime 24h sono stati 7".  

"E’ attivo da questa mattina e ha già ricoverato il suo primo paziente il Covid Center del Campus Bio-Medico - ha aggiunto D'Amato - con 9 posti letto di terapia intensiva, mentre al San Giovanni nelle ultime 48h non ci sono stati casi positivi a Covid-19. Ad oggi inoltre sono stati effettuati nel Lazio oltre 35mila tamponi". 

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid', in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 76mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.100 medici di famiglia e 280 pediatri di libera scelta collegati.  

Per quanto riguarda infine i dispositivi di protezione individuale, sono arrivati, da acquisti diretti, 1 milione di mascherine Ffp2 e 200mila camici, e oggi sono in distribuzione nelle strutture sanitarie: 93.300 mascherine chirurgiche, 32.200 maschere FfpP2, 1.230 maschere Ffp3, 88.800 camici impermeabili monouso, 19.200 calcari, 30.900 guanti e 540 occhiali.