Coronavirus, le conseguenze per il turismo cinese in Italia

red/Mgi

Roma, 31 gen. (askanews) - "Il 2020 è l'anno del turismo e della cultura Cina Italia che è stato inaugurato proprio la settimana scorsa presso l'Auditorium di Roma e che si prevedeva avrebbe dovuto portare almeno 4 milioni di turisti cinesi già prenotati nel nostro Paese.

Le ultime notizie di cronaca sulla diffusione del virus in Cina, che sfortunatamente ha coinciso proprio con l'anno della cultura e del turismo Italia Cina, cui Welcome Chinese sta lavorando da anni assieme alla China Tourism Academy, ente del Turismo Cinese, certo cambieranno le previsioni fino a quando non arriverà un'asuspicabile risoluzione del problema": lo ha dichiarato il presidente di Select Holding, società autorizzata a rilasciare nel mondo la certificazione Welcome Chinese, Jacopo Sertoli. (Segue)