Coronavirus: Le Maire, 'crisi ha dimostrato nostre carenze, rafforzare indipendenza Ue'

·1 minuto per la lettura
Coronavirus: Le Maire, 'crisi ha dimostrato nostre carenze, rafforzare indipendenza Ue'
Coronavirus: Le Maire, 'crisi ha dimostrato nostre carenze, rafforzare indipendenza Ue'

Parigi, 15 feb. (Adnkronos) – L'emergenza coronavirus "ha dimostrato a livello nazionale e europeo delle carenze industriali inaccettabili". Ad affermarlo è il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire nel corso di una conferenza stampa al termine dell'incontro con il Commissario Ue al mercato interno, Thierry Breton. "Ci sembra indispensabile rafforzare la strategia industriale europea con l'obiettivo mantenere la nostra capacità industriale, svilupparla e garantire l'indipendenza strategica dell'Ue nei confronti soprattutto dell'Asia e degli Stati Uniti", sottolinea Le Maire. "Vogliamo rafforzare l'indipendenza delle nostre linee di produzioni e vogliamo essere un continente sovrano e indipendente a livello tecnologico", aggiunge il ministro francese.

Per Le Maire la dipendenza dell'Ue nei confronti dell'Asia "è eccessiva e inaccettabile".Questa dipendenza "ci rende vulnerabile". Proprio per questo, in particolare, "vogliamo accelerare la creazione di una filiera europea nella componentistica elettronica".

Le Maire annuncia che domani incontrerà il suo omologo tedesco Peter Altmaier per fare delle nuove proposte in materia di strategia industriale "che sottoporremo alla Commissione Ue e ai nostri partner".