Coronavirus, Lega Lazio: Zingaretti dorme sui controlli

Bet
·1 minuto per la lettura

Roma, 28 lug. (askanews) - "Chi controlla gli aerei e i treni? I viaggi in bus low-cost, a partire da quelli dell'est europa? Il boom dei contagi d'importazione da coronavirus mettono a nudo l'assenza di programmazione della Regione Lazio. Nicola Zingaretti attacca le altre Regioni, invece di concentrarsi sui focolai del Lazio e sul più grande scandalo delle mascherine fantasma, in cui EcoTech ha restituito appena 1 milione e 746mila euro sugli oltre 14 milioni di euro anticipati ad una società specializzata in lampade a led. Il silenzio è sintomo di colpevolezza?". Lo dichiara Orlando Angelo Tripodi, capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio.