Coronavirus, Leonardo Greco è stato dimesso: “È stato terribile”

LeonardoGrecodimesso

L’ex tronista di Uomini e Donne Leonardo Greco è stato dimesso dall’ospedale dopo esser stato ricoverato per una crisi respiratoria e febbre molto alta causata dal Coronavirus. L’ex tronista, che ora è in isolamento domiciliare con una polmonite, si è rivolto ai suoi fan a mezzo social.

Leonardo Greco è tornato a casa

Con un lungo avvertimento via social Leonardo Greco si è unito al coro di voci che hanno allertato i cittadini italiani, raccomandandosi di restare in casa. L’ex tronista è stato ricoverato dopo aver contratto Covid 19, e ha dichiarato di aver trascorso quasi due settimane con febbre a 39 fino a quando il suo ricovero non si è reso necessario per via di una crisi respiratoria. Il tempo trascorso in ospedale non sarebbe stato altrettanto semplice, e Greco ha dichiarato:

“L’unica cosa che ti danno sono sei pastiglie al giorno, che sono veleno puro. Ti distruggono l’organismo e causano nausea, dissenteria e spossatezza. Per prelevarti l’ossigeno nel sangue ti fanno delle punture arteriose che fanno malissimo. Non lo dico per spaventarvi ma perché voglio raccontarvi la realtà. Per favore, riflettete, riflettete e state a casa”, si è raccomandato a mezzo social. Il virus avrebbe effetti più o meno violenti a seconda del sistema immunitario e delle condizioni di salute pregresse di ciascun individuo, pertanto anche chi è più giovane della fascia d’eta maggiormente a rischio (gli over 60) può avere effetti anche gravi. L’Italia ha preso misure drastiche proprio per cercare di contenere il più possibile i contagi.