Coronavirus, Librandi: trasformare il pericolo in opportunità

Pol-Afe

Roma, 3 mar. (askanews) - "Ho contestato le reazioni scomposte e la gestione complessiva del Coronavirus, che sta recando danni enormi all'economia. Ora bisogna affrontare con determinazione la crisi in corso e concentrare gli sforzi per rilanciare le esportazioni e la produttività delle nostre imprese. Propongo subito un credito d'imposta per le imprese dell'agroalimentare e per quelle turistiche e un pacchetto di incentivi fiscali per lo smartworking e per l'adozione della settimana di lavoro breve. Su quest'ultimo punto abbiamo già lavorato a una proposta di legge ad hoc". Lo afferma Gianfranco Librandi di Italia Viva.

"Come sosteneva Kennedy, pericolo e opportunità sono due facce della stessa medaglia. Se il pericolo è il virus, la nostra opportunità è realizzare riforme e innovare il nostro sistema produttivo. Si distraggano le risorse destinate a Quota 100 e le si utilizzi per favorire gli investimenti, la ricerca e l'innovazione. Non c'è tempo ulteriore da perdere. Trasformiamo l'emergenza in energia per il cambiamento e per la crescita", conclude Librandi.