Coronavirus, l'Iran rilascia 85mila detenuti

San

Roma, 7 mar. (askanews) - L'Iran ha "temporaneamente" messo in libertà circa 85mila detenuti in carcere, compresi detenuti politici, in risposta all'emergenza coronavirus. Lo ha riferito un portavoce del ministero della giustizia, secondo i media Usa.