Coronavirus, Locatelli: verifica misure 3 aprile, non 31 luglio

Ska

Roma, 24 mar. (askanews) - La data di verifica delle misure di contenimento per frenare la diffusione del coronavirus non è il 31 luglio ma il 3 aprile: lo ha puntualizzato il direttore del Consiglio Superiore di Sanità (Css), Franco Locatelli, nel corso della quotidiana conferenza stampa presso la sede della Protezione civile.

"Su qualche organo di informazione è apparsa una notizia che in qualche misura fa interpretare la possibilità che siano prolungate già di default fino a fine luglio: assolutamente no", ha detto Locatelli, "voglio dire a chiarissime lettere che la durata delle misure di contenimento mirate soprattutto alle attività lavorative non essenziali e al distanziamento sociale è il 3 di aprile e - ha aggiunto - nei giorni immediatamente precedenti verranno prese decisioni del caso rispetto al prolungamento o meno in funzione dell'evoluzione epidemiologica".