Coronavirus, Lollobrigida (Fdi): attuare blocco navale

Pol-Afe

Roma, 14 feb. (askanews) - "La notizia di un caso di contagio da Coronavirus in Egitto, il primo dichiarato ufficialmente in Africa, è estremamente allarmante per l'Italia. Se da un lato infatti è stato stabilito il blocco del traffico aereo da e per la Cina, dall'altro riteniamo urgente per la salute pubblica degli italiani attuare lo stesso provvedimento sulle nostre coste, al fine di evitare l'ingresso via mare di persone potenzialmente infette e contagiose. Fratelli d'Italia chiede al governo di attivare il prima possibile un blocco navale. Va impedito che l'epidemia del Coronavirus possa dilagare e trasformarsi in pandemia. Era fondamentale attuarlo prima, per bloccare l'immigrazione clandestina, diventa indispensabile farlo adesso, per scongiurare il rischio di contagi. Abbiamo dato atto al ministro Speranza di essere stato efficiente sin dall'inizio, ci auguriamo che voglia continuare ad esserlo spogliandosi da pregiudizi ideologici verso uno strumento oggettivamente necessario". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.